martedì 1 gennaio 2013

COTECHINO E LENTICCHIE CON POLENTA - Che il nuovo anno abbia inizio!!!


C'è chi le mangia il 31 Dicembre, chi le mangia all'1 Gennaio, comunque sia il cotechino con le lenticchie non manca mai in questi giorni di festa. A casa mia è anche di rigore accompagnarlo con la polenta. Un piatto ricco di gusto, semplice da preparare e ben augurante!!!

INGREDIENTI - per 6/7 persone 

Anche in questo caso, seguendo la linea della semplificazione, opto per cibi che velocizzano e aiutano nella preparazione...

- n. 1 Cotechino (già precotto di solito le confezioni sono da 1 kg.);
- n. 4 Scatole di Lenticchie da 250 gr. cad. (sono più sbrigative ma se proprio volete potete usare quelle secche dovete metterle a bagno almeno 12 ore prima...);
- n. 2 Cipolle piccole;
- n. 2 Carote;
- n. 1 Gambo di Sedano;
- n. 2 Patate;
- n. 2 Spicchi d'Aglio;
- Passata di Pomodoro 200 gr. circa;
- n. 1 bicchiere di Vino Bianco secco;
- Olio d'oliva E.V.O. q.b.;
- Pepe Nero in polvere TEC-AL srl;
- Sale q.b.;
- Polenta da 500 gr..



PREPARAZIONE

Cotechino
Prendete il cotechino e mettetelo a bollire (compreso di busta con la quale è confezionato) seguendo le istruzioni scritte sulla scatola. A cottura ultimata toglietelo dall'acqua e dall'involucro in cui è chiuso, scolatelo bene dal suo grasso e tagliatelo a fette.

Lenticchie
Nel frattempo che il cotechino cuoce... tritate finemente le verdure (cipolle, carote e sedano) ed aggiungendole ad olio e aglio preparate il soffritto. Quando le verdure sono "appassite" (io tolgo l'aglio solitamente a questo punto perchè non lo digerisco e non vorrei ingerirlo se per sbaglio me lo ritrovo nel piatto...) aggiungete il vino bianco e fate sfumare a fiamma alta. Ora aggiungete le lenticchie, la passata di pomodoro, le patate sbucciate e tagliate a cubetti. Coprite il tutto con acqua e fate cuocere con fiamma medio-bassa per 10 minuti con coperchio e 10 minuti senza coperchio. Aggiustate di sale e pepe ed ultimate la cottura. 

Le lenticchie, con tutti i sapori, stanno cuocendo...

Polenta
Nell'apposito paiolo mettete l'acqua a bollire, giunta all'ebollizione mettete il sale e versate a pioggia la farina mescolando per evitare che si formino grumi.
Fate cuocere con fuoco basso per circa 40 minuti mescolando sempre nello stesso verso. La polenta sarà pronta quando inizierà a staccarsi dai bordi del paiolo e a quel punto potrà essere versata su un tagliere di legno.

Anche la polenta è a buon punto...
A cotture ultimate preparate i piatti con il cotechino su un letto di lenticchie accompagnato dalla polenta e portate subito in tavola.