sabato 23 marzo 2013

FILIBERTO BIANCONI - Pasta dal 1947


La Bianconi nasce nel 1947 grazie ad Eusebio e Filiberto Bianconi che avviano l’attività del pastificio in una terra particolarmente vocata alla coltivazione del grano, dove ancor oggi la campagna in estate si tinge del giallo del grano, l'azienda si trova infatti a Giano dell'Umbria (PE). I primi tempi non sono facili ma con la perseveranza, la tenacia e la voglia di fare, le cose migliorano rapidamente. Dopo il primo pastificio ne segue subito uno di dimensioni maggiori, tanto che negli ’50 l’attività si amplia e si diversifica con la costruzione dell’oleificio. Negli anni ’60 prende vita il terzo ramo d’azienda: il mangimificio.

Nel 2008, per iniziativa di Giulio e Maurizio Bianconi, nasce la “FILIBERTO BIANCONI 1947 S.p.A”, con l’intento di realizzare una moderna ed efficiente industria alimentare. Il rispetto della tradizione da un lato e l’innovazione tecnologica dall’altro, sono alla base del successo dell’azienda. I progetti per il futuro, molto ambiziosi, prevedono l’ampliamento dei siti e l’installazione di nuove linee produttive.

La pasta è un prodotto semplice: un impasto di semola e acqua, senza conservanti e additivi. La sua qualità deriva dalla qualità dei singoli componenti e dal processo produttivo. Per fare prodotti dall’elevato standard di qualità, salubri e sicuri, Bianconi ha informatizzato l’intero processo produttivo: dal grano, alla semola, fino al singolo formato di pasta, consentendo la tracciabilità dei lotti di produzione. Una garanzia di grande valore per i clienti ed i consumatori, poiché rende possibile risalire dal singolo pacco al controllo assoluto della filiera.

Le caratteristiche della Pasta Filiberto Bianconi?
  •  Alto valore proteico;
  • Solo le semole più ricche impastate con l’acqua purissima delle sorgenti umbre;
  • 100% Grani Italiani per garantire l’elevata qualità del glutine;
  • Trafilata al bronzo per conferire alla pasta ruvidezza e porosità;
  • Essiccazione lenta per conservare il classico profumo del grano;
  • Pack esclusivo unico del mercato della pasta.

Ecco alcuni dei prodotti Filiberto Bianconi 



SEMOLA DI GRANO DURO LUNGA

Spaghetti n. 3 e Spaghetti alla Chitarra n. 6

SEMOLA DI GRANO DURO CORTA

Fusilli n. 50 e Fusilloni n. 51

Rigatoni n. 22

Tortiglioni n. 24

Penne Rigate n. 41

PASTA DI GRANO DURO SPECIALITA'

Gigli n. 59

Trottole n. 74

E proprio quest'ultimo formato l'ho voluto provare così:

Trottole con pancetta

INGREDIENTI - Per 3 persone:

- Trottole 250 gr.;
- Pancetta affettata 100 gr.;
- Burro q.b.;
- Salvia qualche fogliolina;
- Sale q.b.;
- Formaggio grattugiato.


PREPARAZIONE:







Mettete sul fuoco l'acqua, appena bolle salatela e buttate la pasta.















Nel frattempo prendete un tegame dove farete sciogliere il Burro con le foglie di Salvia e metterete la Pancetta a cuocere (non deve arrostire e diventare secca).









Quando la pasta è cotta, scolatela e mettetela nello stesso tegame dove avete cotto burro e pancetta, mescolate, impiattate e date una spolverata di formaggio grattugiato.


Questo formato mi piace moltissimo, la pasta tiene bene la cottura, la ricetta è semplice e golosa (un po' calorica ma ogni tanto non fa male!!!).