venerdì 27 dicembre 2013

LAURETANA - L'acqua più leggera d'Europa


Come quasi sempre accade le cose migliori sono quelle che capitano casualmente, così è stato per la scoperta della sorgente dell'acqua LAURETANA.

Un giorno qualunque di oltre mezzo secolo fa Teresio Rossello camminava in montagna in una località di nome Caruzza, situata nel comune di Graglia (BI), e assetato si rinfrescò ad una fonte. Questa sorgente, si trovava a 1.050 metri di altitudine in un luogo incontaminato, lontano da insediamenti industriali e civili. La sensazione che provò fu di una appagante leggerezza che lo invogliò a tornare tante altre volte a quella fonte. 

Proprio per la sensazione di leggerezza avuta nel bere quell'acqua, Teresio Rossello ne portò un campione ad un chimico, il Dott. Barbera, dell'Istituto tecnico Quintino Sella di Biella: "Quest'acqua è semplicemente eccezionale", fu la risposta. Seguirono esami più approfonditi all’Istituto di Chimica dell'Università di Torino. Il risultato confermò il giudizio del Dott. Barbera. 

Rossello fonda così una società a gestione familiare e da allora è stato un crescendo di approvazioni e soddisfazioni. Fu costruito uno stabilimento a circa 850 metri di altitudine nei pressi della fonte, nel quale, direttamente dalla stessa, veniva convogliata l’acqua per caduta spontanea attraverso tubazioni in acciaio inox. L'attività di imbottigliamento iniziò nel 1965 e l’acqua commercializzata fu denominata LAURETANA in onore alla Madonna di Loreto venerata nel Santuario di Graglia. Nel giro di alcuni anni l'azienda si espanse, furono ampliati gli edifici industriali e vennero installate nuove linee di imbottigliamento. 

Il momento decisivo per il successo arrivò molti anni dopo con l'Amministratore Delegato Antonio Pola al fianco del Presidente Giovanni Vietti, con la giusta strategia valorizzando le caratteristiche di quest'acqua, prima fra tutte la “leggerezza”, portarono la LAURETANA ad essere proclamata da molti consumatori la migliore acqua europea. Grossi investimenti oculati sono stati fatti e continuano ad essercene, sia sugli impianti di produzione sia sulle attrezzature, ed oggi tutte le linee di produzione sono completamente rinnovate.

Acqua Lauretana: Naturale - Frizzante - Leggermente Frizzante

LAURETANA è imbottigliata immediatamente alla fonte, è classificata come acqua minerale dal momento che le sue qualità rimangono intatte.

PROPRIETA' FISICO-CHIMICHE
Residuo fisso a 180°C (indice di leggerezza) 14 mg/l 
Durezza in gradi francesi 0,44 
pH 6
Sodio NA+ 1,2 mg/l 


La LEGGEREZZA di un'acqua dipende dal suo RESIDUO FISSO, ossia la quantità di minerali inorganici in milligrammi per litro dopo la bollitura e successiva essicazione a 180° di 1 litro d'acqua. Più il residuo è basso e più l'acqua è leggera, aiutando così l'organismo al ricambio idrico e la diuresi.
Nessuna acqua minerale o acqua di sorgente in Europa presenta un così basso residuo fisso.

La DUREZZA di un'acqua viene indicata in gradi francesi (°F) ed indica la quantità di sali di calcio e di magnesio in essa contenuti. Più questi valori sono bassi e più l'acqua è definita "dolce". Il consumo di acqua "dolce" è preferibile (oltre che consigliato...) per chi soffre di patologie quali ad esempio i calcoli renali.

Il SODIO è un altro importante valore da tenere in considerazione. Sono da preferire acque minerali con un basso contenuto di sodio, le più indicate nelle diete povere di sodio o per chi ha problemi di ipertensione arteriosa.


Leggerezza, dolcezza e basso contenuto di sodio sono tutte caratteristiche che contraddistinguono LAURETANA, e che ne fanno un'acqua più digeribile. 

Non so se è capitato anche a Voi di avere un senso di pesantezza bevendo anche semplicemente un bicchiere d'acqua minerale naturale, a me è capitato diverse volte a dire il vero e con diversi tipi di acqua minerale. Ho deciso quindi di provare LAURETANA e Vi assicuro che la differenza c'è. Nessun senso di pesantezza allo stomaco, buona, leggera e digeribile. 

Io ne sono rimasta soddisfatta, fortunatamente ho anche un distributore autorizzato proprio vicino a dove abito e non avrò problemi nel reperirla, se anche Voi siete curiosi di conoscere LAURETANA cercate il distributore di zona e provatela, sono sicura che ne rimarrete piacevolmente sorpresi!!!