lunedì 19 maggio 2014

LURISIA - Acqua Buona per Natura


L'acqua di LURISIA nasce a 1.416 mt., lontano da ogni possibile fonte d’inquinamento, sgorga dalla cima del Monte Pigna nelle Alpi Liguri e prende il nome dalla località dove è situata, che è una frazione di Roccaforte Mondovì, in Provincia di Cuneo. È un minatore del 1900 il vero scopritore dell'acqua di LURISIA, per caso colpì una vena sorgiva estraendo le “lose” nella grotta del Nivolano (le lose sono lastre sottili di ardesia utilizzate nelle costruzioni dei tetti tipici della zona di Cuneo). L'acqua si poteva bere ma i minatori la utilizzavano anche per lavarsi piaghe e ferite accorgendosi che queste si rimarginavano in brevissimo tempo. Le doti “miracolose” della sorgente attirarono curiosi, ma anche medici e ricercatori che studiarono le caratteristiche dell’acqua e ne attestarono le qualità medicamentose e benefiche. Nel 1940 grazie agli investimenti e alla determinazione di Pietro Cignolini, David Garbarino e Piero Sciaccaluga nasce lo Stabilimento Termale Lurisia ma è il successivo Decreto del Ministero della Sanità per l’imbottigliamento e la vendita dell’acqua a portare le qualità salutari dell'acqua LURISIA sulla bocca di tutti e forse è anche meglio dire sulla tavola di tutti...

I prodotti LURISIA sono diversi ma tutti hanno uno stesso elemento in comune, l'acqua purissima che sgorga dalle Alpi del Piemonte, l'acqua delle Fonti di Lurisia. Ecco una bella rappresentanza dell'acqua, bibite e birra LURISIA





L'acqua LURISIA è classificata come Acqua Minerale Naturale perchè:
- sgorga in quota lontano da fonti di inquinamento;
- ha proprietà terapeutiche, fa bene alla salute. 
Il contenitore deve avere una capienza massima di 2 litri e le aziende che imbottigliano questo tipo di acqua (come LURISIA...) possono solo imbottigliarle e non possono trattarle per nessun motivo. I controlli sulle acque minerali sono rigidissimi e continui, sono svolti proprio per garantirne la purezza.
L'acqua di LURISIA sgorga da due fonti sul Monte Pigna: Santa Barbara e Dei Pini, con quest'ultima vengono imbottigliate STILLE l’acqua minerale naturale di montagna imbottigliata come nasce dalla fonte e BOLLE l’acqua minerale addizionata con anidride carbonica da giacimento naturale. 
Una bottiglia esclusiva che racchiude il meglio della tradizione e dell’evoluzione Made in Italy: 
- l’acqua LURISIA;
- la creatività di Sottsass Associati che ha disegnato la bottiglia dandole una linea elegante ed importante;
- la competenza tecnica di Guzzini che, unendo funzionalità ed estetica, ha creato un tappo colorato (Verde per Bolle) e trasparente (per Stille) garantendo una perfetta chiusura e conferendo contemporaneamente eleganza e riconoscibilità;
- Saint-Gobain Vetri è stato scelto per la capacità di realizzare bottiglie e vasi personalizzati che rendono l’immagine di un brand unica ed immediatamente riconoscibile e che come LURISIA propone prodotti che salvaguardano la salute, il gusto e l’ambiente. Il vetro è riciclabile al 100%.

PROPRIETA' FISICO-CHIMICHE (Fonte dei Pini di Lurisia)
Residuo fisso a 180°C (indice di leggerezza) 32 mg/l
Durezza in gradi francesi <1 
pH 6
Sodio NA+ 0,80 mg/l


CHINOTTO
Per questa bibita viene utilizzato il Chinotto di Savona che è un presidio Slow Food. Il chinotto è un antico agrume di origine orientale e viene coltivato fin dal 1500 nella Riviera Ligure di Ponente, nel tratto che va da Varazze a Pietra Ligure, dove ha trovato un microclima ideale. Il chinotto di Savona sprigiona profumi intensi e caratteristici ed ha un’eccezionale succosità.

ARANCIATA
Per l'Aranciata viene utilizzata la vera Arancia del Gargano I.G.P., anch'essa presidio Slow Food, un esempio importante di agricoltura storica, risultato di intelligenti scelte agronomiche in perfetta armonia con la vocazione, il clima e il terreno di un vero paradiso affacciato sull’Adriatico.
Le arance del Gargano maturano a fine inverno e per questo acquisiscono un’eccezionale resistenza all’ossidazione dopo la raccolta: buccia sottilissima, polpa croccante e succo tendente al dolce per ottenere un prodotto unico.

GAZZOSA
Per la Gazzosa viene utilizzato il vero Limone Sfusato di Amalfi, un prodotto raro. Il Limone Sfusato è coltivato da più di 300 anni sui terrazzamenti della Costiera Amalfitana. Ha una polpa succosa e semidolce, è ricco di oli essenziali che donano al frutto profumi e aromi intensi. Lo “Sfusato” è famoso in tutto il mondo per la sua dolcezza che si rivela con connotazioni particolari e inconfondibili.

ACQUA TONICA DI CHINOTTO

Anche in questa bibita si utilizza il Chinotto di Savona, come già detto precedentemente è un presidio Slow Food, che rende veramente speciale il gusto di quest'Acqua Tonica. La tintura estratta dal chinotto, sostituisce il tradizionale lime, e l’utilizzo del succo di limone conferiscono alla bibita un sapore unico ottenendo così una bevanda naturalmente buona e dissetante.




Dall'incontro fra LURISIA e Teo Musso, produttore di birra artigianale, nasce la Birra.
Birra Normale, prodotta in Italia secondo tradizione solo con materie prime italiane selezionate: acqua purissima che sgorga dalle Alpi del Piemonte, malto d’orzo, luppolo e lievito. Non pastorizzata.
Normale perché ha il sapore della vera birra artigianale e con una gradazione alcoolica di 5.0% Vol., Speciale perchè è leggermente più alcoolica avendo una gradazione di 6.0% Vol..




Una bibita analcolica prodotta con il 100% di frutta da agricoltura autoctona del Piemonte: l’uva Barbera, le mele, le pere e le pesche. Pura, senza l’uso di coloranti e conservanti, ha il colore naturale della frutta spremuta ed un gusto nuovo, originale, davvero unico.

Quest'ultima bibita mi ha molto incuriosita ed ho deciso di preparare un dolce a ciambella, un dolce semplice da preparare e che di sicuro piacerà a tutti.

CIAMBELLA FRUTTATA

Ingredienti: 200 gr. Farina Tipo "0"; 200 gr. Zucchero; n. 3 Uova intere; 100 ml. bibita analcolica alla frutta Unico di Lurisia; 100 ml. Olio Extravergine d'oliva (scegliete un olio e.v.o. dal gusto particolarmente fruttato); n. 1 bustina di lievito; Zucchero a velo q.b. (per la decorazione).

Procedimento: In una ciotola mescolate bene lo zucchero con le uova intere fino a farli diventare una bella crema. Unite la farina ed il lievito mescolando bene. Versate la bibita e mescolate per incorporarla. Versate l'olio e continuate a mescolare per incorporarlo. Iniziate ad accendere il forno (statico) e mettetelo a 180° in modo che sia già caldo quando infornerete il dolce. Scegliete la teglia in cui far cuocere il dolce, io ho scelto una teglia a forma di ciambella. Versate il composto nella teglia ed infornate a 180° per 35 minuti. Togliete dal forno il dolce e fatelo raffreddare, spolverate con dello zucchero a velo e servite.


Non mi sbagliavo questa bibita/succo di frutta è davvero buonissima. Non vedo l'ora di assaggiare gli altri prodotti LURISIA e chissà che dagli esperimenti che farò non nasca qualche altra bella ricetta!!!

Questi sono dei carinissimi ed utilissimi gadget: shopper in tela, grembiule da cucina con tasche portaoggetti, chiavetta USB ed apribottiglie